Dieta: un' epidemia dei tempi moderni, dei paesi sviluppati, delle società opulente. Chi non si è mai cimentato almeno una volta nella vita in un regime alimentare per perdere qualche chilo di troppo? Dall’analisi rigorosa dei risulta, delle numerose diete emerge un dato paradossale e allarmante: tutte le diete funzionano effettivamente ma nessuna è efficace. Che cosa significa? Significa che tutte le centinaia di diete proposte negli ultimi anni sono in grado di produrre effetti di reale dimagrimento in chi le segue ma ciò che emerge è la loro impossibilità di mantenimento nel tempo. Purtroppo la stragrande maggioranza delle persone dopo un po’ abbandona le diete e finisce per riprendere peso, spesso con gli interessi. La privazione del buon cibo a favore di un regime dietetico non soddisfacente da un punto di vista del gusto e delle inclinazioni culinarie personali porta inevitabilmente ad una rottura del percorso dietetico stesso. Del resto già Sant’Agostino insegnava che “non si può vivere senza il piacere”. Da questo scenario che sembra non avere una via di uscita, appare chiaro che se continuiamo a insistere nell’utilizzare gli stessi inefficaci modelli di soluzione, il problema non potrà che rimanere irrisolto. Spesso la delusione dovuta a tali insuccessi conduce all’atteggiamento depressivo della rinuncia, ovvero all’arrendersi di fronte all’impossibilità di perdere peso e mantenersi in forma.



OBIETTIVI DEL SEMINARIO

Durante il seminario i relatori esporranno le tipologie di alimentazione più funzionali per sconfiggere
sovrappeso e obesità e controllare al meglio la propria alimentazione fino a trovare un equilibrio tra cibo –piacere -salute. Verranno fornite concrete indicazioni su come trovare la nutrizione in ambito sportivo sia amatoriale che professionale e come gestire le varie fasi di una dieta trovando le modalità più efficaci ed efficienti per raggiungere il peso forma e mantenerlo nel tempo senza privazioni.
Il seminario è aperto a chiunque sia interessato all’argomento ma è anche rivolto a medici, psicologi e psicoterapeuti, coach, nutrizionisti, dietologi, dietisti, counselor, personal trainer, biologi, sportivi, preparatori atletici e tutti coloro che lavorano nel campo della nutrizione che vogliano apprendere nuovi strumenti utili alla professione.



RELATORI
- Pier Luigi Rossi, docente Master di Nutrizione Clinica di secondo livello a Bologna - Roma, Milano; Medico Specialista in Scienza dell’ Alimentazione; Medico Specialista in Igiene e Medicina Preventiva.


- Filippo Ongaro, è stato per anni medico degli astronauti presso l'Agenzia Spaziale Europea (ESA). In questa funzione ha vissuto per lunghi periodi in Russia e negli Stati Uniti collaborando con medici e scienziati dell'Agenzia Spaziale Russa e della NASA e sviluppando metodologie cliniche per la prevenzione dell'invecchiamento accelerato che colpisce gli astronauti in orbita.


- Giorgio Nardone, fondatore, insieme a Paul Watzlawick, del Centro di Terapia Strategica di Arezzo (CTS), è considerato uno dei più creativi quanto rigoroso ricercatore in ambito clinico e della comunicazione. Esponente di maggiore spicco della Scuola di Palo Alto, ha inventato decine di tecniche innovative messe a punto per le più importanti psicopatologie oltre che protocolli specifici di trattamento attraverso i quali è giunto a formalizzare due suoi personali Modelli di intervento: la Psicoterapia Breve Strategica, per il trattamento di gravi patologie psichiche e comportamentali; il Problem Solving & Coaching Strategico efficace ed efficiente nella soluzione di problemi non invalidanti, nel raggiungimento di obiettivi, nel miglioramento di performance.


- Lorenzo Bergami, svolge servizio personalizzato di formazione dietetico –nutrizionale finalizzato al dimagrimento ed è consulente per diverse discipline sportive, collaborando attivamente con personal trainer, allenatori e preparatori atletici di numerosi centri fitness, di riabilitazione e società sportive di Bologna e provincia.


- Monica Bossi, consegue la laurea in Medicina e Chirurgia e la Specialità in Medicina Interna. Successivamente ottiene il diploma universitario di Medicina Olistica e Omeopatica e il Diploma di Psichiatria olistica. Approfondisce lo studio dell’ Omeotossicologia conseguendo poi il Diploma di Nutrizione Biologica.


- Giorgio Calabrese, è Docente di Alimentazione E Nutrizione Umana presso l’Università del Piemonte e Alessandria e presso l’Università di Torino e di Messina. È stato membro dell’ European Food Safety Authority (e.f.s.a.) a Bruxelles dal 2002 al 2008. Ha studi medici ad Asti, Torino, Milano e Roma. E’ membro attivo della New York Accademy of Sciences e dell’ “American Association for the advancement of science” di Washington. È consulente scientifico delle commissioni del ministero dell’agricoltura “la frutta nelle scuole” e “expo 2015”. È consulente del Ministero della Salute. È stato consulente del comune di Torino per la gestione dietetica dei menù scolastici.


- Luca Speciani, coautore di DIETAGIFT un approccio alimentare innovativo detto "di segnale", basato sui segnali ipotalamici di ingrassamento e dimagrimento, ha sviluppato nel tempo un approccio terapeutico originale (detto "medicina di segnale") che unisce movimento fisico, alimentazione, integrazione mente-corpo e minor uso possibile di farmaci. Dall'Ottobre 2011 è presidente dell'associazione medici per un'alimentazione di segnale (AMPAS).

È tecnico della FIDAL (federazione di atletica leggera), e della FITRI (Federazione Italiana Triathlon), e istruttore di Nordic Walking. E' responsabile medico nutrizionale della nazionale italiana di Ultramaratona.



Per info:

STC S.r.l Riccardo Falsetti, +39 347 5321458, +39 0575 350240