psicoterapiabrevestrategicaalungotermineLA PSICOTERAPIA STRATEGICA BREVE A LUNGO TERMINE

(di Elisa Balbi)

Fresca di Laurea, al primo giorno di tirocinio presso una struttura per i detti “malati psichiatrici”, sento tuonare da parte dello specialista di turno: “Per te, la psicoterapia non esiste!” Nell’ingenuo entusiasmo dell’inesperienza, rimasi sconvolta da tale asserzione. Poi, studiando e facendo esperienza, ho capito il senso di quella frase e che la maggioranza dei miei colleghi è molto più in linea con l’esimio specialista, che con noi strategici, considerati non a caso per anni gli eretici della psicoterapia.

Leggi tutto...

23674777_1754153147988195_4539504494564774649_o.jpg

Master di 1° e 2° livello in comunicazione strategica, coaching, problem solving e scienza della performance. Il programma è la "summa" di tutti i lavori di Giorgio Nardone iin oltre trenta anni di ricerca e intervento nell'ambito della comunicazione, del problem solving, del management e del coaching ed è l'unico percorso non clinico dove insegnerà. Questo master rappresenta la migliore formazione non clinica mai realizzata dallo stesso Giorgio Nardone dal 1987.
Per maggiori informazioni: https://goo.gl/3Uu2W9

Chi volesse informazioni scriva a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o chiami l'istituto Centro di Terapia Strategica allo 0575295992.

Ne9788868335359_0_0_300_75.jpglla suggestiva cornice del Teatro Sperimentale di Pesaro (via Gioacchino Rossini, 61121, Pesaro, PU), lunedì 18 settembre 2017, si è svolta la quinta edizione del ciclo di conferenze gratuite tenute dal prof. GIORGIO NARDONE che, quest'anno, ci ha parlato di ANORESSIA GIOVANILE. Un tema, questo, tanto noto, quanto difficilmente trattabile e ritenuto uno dei disturbi più minacciosi per l'incolumità della persona che ne soffre e per la salute della famiglia che, spesso impotente e senza armi, tenta di combattere un vero e proprio tarlo, che fiacca corpo, mente e sensazioni.

Leggi tutto...

9788868336677.jpgIn questi ultimi anni, nell'età adolescenziale si osserva un incremento massiccio, quasi epiidemico, di una serie di disturbi psichici e comportamentali: il disturbo borderline, le uscite psicotiche transitorie e soprattutto la casistica di pazienti cronicizzati perché terapeuticamente mal trattati. Questo ha indotto, come è sempre accaduto per la Terapia breve strategica, a far evolvere specifiche forme di trattamento che calzano alla struttura di queste forme di disturbo. Per realizzare al meglio tali modelli terapeutici si è svolta una rigorosa analisi della casistica e delle soluzioni terapeutiche risultate efficaci.

Leggi tutto...