La prima caratteristica della terapia breve evoluta è che l’intervento terapeutico viene attuato non partendo da una teoria a priori assunta dal terapeuta ma sulla base dell’obbiettivo da raggiungere e delle caratteristiche del problema da risolvere.

Leggi tutto...

Dagli anni ’40 al 1980 l’ipnotista Milton Erickson sviluppò un modello di terapia talmente originale che fu spesso accusato di interventi “magici” e “miracolosi”. In realtà, si trattava di incontestabile maestria nel trovare soluzioni semplici a problemi complessi. 

Leggi tutto...

Approccio originale alla soluzione dei problemi umani, la Terapia Breve Strategica presenta specifici fondamenti teorici e prassi operative in costante evoluzione sulla base dell’esperienza empirica.

Leggi tutto...

La Terapia Breve Strategica è particolarmente efficace per le seguenti aree di disturbi e problemi: DISTURBI D’ANSIA - DISTURBI OSSESSIVI E COMPULSIVI - DISTURBI ALIMENTARI - DEPRESSIONE - DISTURBI SESSUALI - PROBLEMI RELAZIONALI NEI DIVERSI CONTESTI - TERAPIA INDIRETTA

Leggi tutto...